News

  • Una bella scoperta in Biblioteca
  • Paolo Veneto fu una delle personalità di maggior spicco nella cultura italiana del secolo XV e uno dei logici più acuti e interessanti dell’intero Medioevo, e il suo colossale commento alla Metafisica di Aristotele è lavoro fondamentale.

  • Carissimi amici, il ritorno in Biblioteca e la riapertura dei servizi (per informazioni http://www.bibliotecauniversitariapavia.it/bu/index.php) ci impegnano molto, sia per i tanti progetti che stiamo realizzando, e di cui vi parleremo, sia per rispondere alle richieste di consultazione, prestito, riproduzione e informazioni bibliografiche degli utenti.
    Qualche giorno fa siamo stati contattati da uno studioso dell'Università di Toronto, ora in Europa, che ci ha chiesto appuntamento per consultare tre manoscritti rarissimi, indispensabili per la sua tesi di dottorato. Verrà in Biblioteca tra due settimane.
    Uno di questi codici, l'Aldini 324, contiene l'opera di Paolo Veneto (Paolo Nicoletti, Udine 1369- Padova 1429) Lectura super libros Metaphysicorum Aristotelis, che è conservata in soli due manoscritti, il nostro, appunto, e il codice Ia.3-6/2 della Biblioteca del Seminario di Casale Monferrato.
    All'unicità e alla bellezza del manoscritto si aggiunge, in questo caso, l'estrema rarità dell'opera contenuta!
    Paolo Veneto fu una delle personalità di maggior spicco nella cultura universitaria italiana del secolo XV e uno dei logici più acuti e interessanti dell’intero Medioevo, e il suo colossale commento alla Metafisica di Aristotele è lavoro fondamentale, che non avremmo mai conosciuto senza questi due codici.
    Pensate che il nostro Aldini 324 consta di quasi 1.000 pagine, con una splendida iniziale miniata e bellissime carte di guardia posteriori provenienti da un antifonario! Progettiamo di digitalizzarlo al più presto, intanto vi mostriamo un'anteprima.
    Nell'immaginario il nostro non è un lavoro emozionante, ma le Biblioteche riservano sempre meravigliose scoperte!
    A presto, vogliateci bene! 
     
    Data: 02 luglio 2020
    Costo del biglietto:
    Prenotazione: Nessuna
    Luogo: Pavia, Biblioteca Universitaria di Pavia
    Orario: 13
    Telefono: 038224764
    Fax: 038225007
    E-mail: bu-pv@beniculturali.it mbac-bu-pv@mailcert.beniculturali.it
    Sito web